Guardia Nazionale: cosa cambia nelle forze di polizia

_ In Russia c’è una nuova forza di polizia: la Guardia Nazionale (Nacional’naja Gvardija). Voluta dal Presidente, è guidata da un ex agente del KGB. A cosa serve? guard
_Nei giorni scorsi, una riforma ha sancito la nascita della Nacional’naja Gvardija, un corpo di polizia sottoposto direttamente al Ministero degli Interni (MVD). Già di per sé questo è un dettaglio fondamentale. In passato molti corpi del genere rispondevano al Governo russo, mentre ora sono sottoposti al MVD, che risponde direttamente al Presidente. Insomma, seppure leggermente, cambiano i rapporti di forza all’interno dei corpi di polizia e dei servizi operanti all’interno della Federazione Russa, e non è ancora chiaro se il Ministero degli Interni ne esca rafforzato o ulteriormente frammentato.

zolotov_Guida della Nacional’naja Gvardija è stato nominato Viktor Zolotov (vedi foto), ex agente del KGB che per anni ha diretto la scorta personale del Presidente, conoscente di Putin già ai tempi di Sobchak a Pietroburgo. Il suo status è comparabile a quello del direttore dell’FSB, i servizi segreti russi eredi del KGB: entrambi possono essere nominati unicamente dal Capo di Stato, rivestendo una carica comparabile a quella di un ministro.

_Ma nello specifico, di cosa deve farsi carico la Guardia Nazionale?
A dir la verità, lo spettro d’azione è molto ampio. In primo luogo, c’è la lotta al terrorismo, all’estremismo e ad altre forme di criminalità. In questo potrebbe trovarsi a cooperare con l’FSB e con il Comitato Antiterroristico Nazionale (NAK). Dovrà poi occuparsi di mantenere l’ordine pubblico, specialmente durante manifestazioni pubbliche e/o proteste. I dubbi maggiori sorgono soprattutto a questo riguardo, dato che questa è anche una delle funzioni chiave dell’OMON.
Inoltre, verrà inviata come supporto alle truppe poste a difesa dei confini, dove andrà a cooperare con l’FSB. Peskov, portavoce del Presidente, ha detto che è “difficile dire” se il corpo appena costituito andrà a sovrapporsi alle attività del’FSB. Dovrà quindi essere fatta chiarezza per evitare cali di efficienza.
Infine, potrà essere utilizzata anche per proteggere edifici, luoghi, impianti e carichi merci di importanza statale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...